Vuoi più informazioni? Contattaci: +39 0424 808599
Posted by: In: Eventi 20 ott 2016 0 comments

18 – 20
NOVEMBRE 2016 

Orario di apertura ai visitatori 10.00 – 18.00.

Quartiere Fieristico – Riva del Garda (TN)

La fiera è dedicata al mondo del Design, Architettura e Bioedilizia.

f_47423_01

Da oggi il permesso di costruire si potrà ottenere in tempi più rapidi e le costruzioni realizzate con Scia saranno maggiormente tutelate da eventuali contestazioni. Entrano in vigore alcune delle semplificazioni per il settore edile previste dalla riforma della Pubblica Amministrazione (Legge 124/2015).

Permesso di costruire e silenzio assenso
Gli atti di assenso e i nulla osta delle Amministrazioni dovranno essere resi entro trenta giorni. Decorsi questi termini, si formerà il silenzio-assenso.
Si potranno ottenere con silenzio assenso, dopo un’inerzia di novanta giorni, anche le autorizzazioni in cui siano coinvolte amministrazioni preposte alla tutela ambientale, paesaggistico-territoriale, dei beni culturali e della salute dei cittadini.
In caso di mancato accordo tra le amministrazioni statali coinvolte nei procedimenti di autorizzazione, sarà il Presidente del Consiglio dei ministri a decidere le modifiche da apportare ai progetti presentati.

Tutto questo implica un notevole snellimento per l’attività edilizia. Le richieste di permesso di costruire spesso trovano degli ostacoli proprio nei pareri delle varie Amministrazioni coinvolte nelle autorizzazioni. Dopo la presentazione dell’istanza al Comune, infatti, il privato deve attendere che Asl, Vigili del Fuoco e Soprintendenze si pronuncino sulla sua pratica. Col silenzio assenso si eviterà che i procedimenti si impantanino per troppo tempo.

La riforma della Pubblica Amministrazione chiude il cerchio delle semplificazioni iniziate qualche anno fa estendendo il silenzio assenso alle Amministrazioni preposte alla tutela di beni o aree vincolate. Ricordiamo infatti che il DL 70/2011 e successivamente il DL 69/2013 hanno reso possibile ottenere il permesso di costruire con silenzio assenso. Fino ad ora, però, erano esclusi i casi in cui fossero presenti vincoli ambientali, paesaggistici o culturali, per i quali era previsto un parere espresso.

Scia, opere al sicuro dopo 18 mesi
Ad entrare in vigore oggi sono anche i limiti ai poteri di autotutela della Pubblica Amministrazione, cioè alla possibilità che la PA possa annullare d’ufficio un provvedimento emesso in precedenza.

La riforma della PA stabilisce che l’annullamento d’ufficio di una autorizzazione può avvenire al massimo entro diciotto mesi. Viene quindi modificato l’articolo 21 nonies della Legge 241/1990, che prevedeva in modo più generico un “termine ragionevole”, senza dare indicazioni in termini di tempo.

La misura ha un impatto positivo sugli interventi realizzati con la Segnalazione certificata di inizio attività (Scia), che fino ad ora sono stati maggiormente esposti ad eventuali controversie.

Ricordiamo infatti che la Scia, introdotta dal DL 78/2010 in sostituzione della Dia come semplificazione per il settore edile, prevede la possibilità di avviare il cantiere nello stesso giorno della presentazione dell’istanza. Con la Dia, invece, prima di iniziare i lavori si dovevano attendere trenta giorni per consentire alle Amministrazioni di effettuare tutti i controlli. D’altra parte, però, anche con la Scia la PA ha trenta giorni di tempo per effettuare le verifiche e adottare provvedimenti di divieto di prosecuzione dell’attività e di rimozione degli effetti dannosi (con il DL 70/2011 il termine è stato portato da sessanta a trenta giorni nel settore edile).

Decorso questo termine, il cantiere non può essere considerato ancora al sicuro. Nel caso in cui terzi interessati facciano valere delle motivazioni di pubblico interesse, l’Amministrazione può decidere di annullare l’atto d’ufficio. Per agire in questo senso ci saranno diciotto mesi di tempo. Si potrà quindi operare in un clima di maggiore certezza. Sono ammessi termini più lunghi solo nel caso in cui l’attività sia stata iniziata in presenza di dichiarazioni mendaci.

Fonte della news: EDILPORTALE

Posted by: In: News 06 mag 2015 0 comments

Il Governo intende prorogare la detrazione 50% per le ristrutturazioni e l’ecobonus 65% per la riqualificazione energetica ed allargare la platea dei beneficiari, destinando risorse economiche ai piccoli interventi piuttosto che alle grandi opere

Queste le intenzioni che il nuovo Ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, ha esposto ieri in audizione alla Commissione Ambiente della Camera in merito alle decisioni già avviate con l’Allegato Infrastrutture del Def.

Delrio ha dichiarato che il Governo intende puntare su quegli interventi che diano un aiuto concreto all’edilizia e all’economia vera, come la detrazione del 50% per le ristutturazioni e l’ecobonus del 65% per la riqualificazione energetica degli edifici. Il Ministro ha infatti dichiarato: “Da qui a settembre lavoreremo ad una valutazione e implementazione di tutte le misure che hanno funzionato fino ad oggi sia in termini di incentivi fiscali sia in termini di impegno per l’allargamento al massimo possibile della platea di chi beneficia degli incentivi”.

Il Ministro ha anche sottolineato come “gli incentivi fiscali siano stati un grande polmone” per l’edilizia. Per questo le risorse finanziarie della prossima Legge di Stabilità si concentreranno più su bonus ristrutturazione ed ecobonus riducendo gli investimenti nelle grandi opere strategiche.

Delrio ha dichiarato che il Governo ha già fatto un grande piano sulla casa, con il nuovo programma straordinario per l’edilizia pubblica e per l’housing sociale.

L’articolo completo lo potete trovare su http://www.edilportale.com/news/2015/04/lavori-pubblici/ministro-delrio-confermeremo-le-detrazioni-50-e-65-nel-2016_45327_11.html

Posted by: In: News 16 mar 2015 0 comments

SABATO   11   APRILE   2015   –   Ore 15:30

NOVENTA VICENTINA – VIA FIOCCARDE

“Residenza Unifamiliare”

struttura in Legno X-LAM

in corso di Certificazione CasaClima Classe A

interverranno …

  • i Sigg. Vinetti  -  Committenti
  • Geom. Cristiano Fortuna  -  Progettista
  • Geom. Andrea Peron   –  Amministratore Impresa esecutrice
  • Arch. Silvia Boscardin  –  Progettazione esecutiva
  • Dott. Daniele Pozzan   –  Consulente energetico
  • Dott. Ing. Giuseppe Faedo  –  Progettista termo-tecnico
  • Ing. Alex Merotto   –  Progettista strutturale

 

per le famiglie con bambini , stiamo organizzando intrattenimento con simpatici giochi.

 

A seguire , chiuderemo il pomeriggio con un piacevole   aperitivo , con la collaborazione del

SARA’ BAR? di Veronese Sara

 

Per organizzare al meglio la giornata, chiediamo di dare

conferma presenza con  numero di adulti e bambini, scrivendo o telefonando ai contatti sotto riportati:

 

 paola.bergamo@greendesign-ecobuilding.com

 cell. 347 / 8621935

 

Vi aspettiamo numerosi !!!

The Green Team

 

Posted by: In: Eventi 16 mar 2015 0 comments

SPAZIOCASA    13-15   e   19-22   Marzo 2015

CI SIAMO ANCHE QUEST’ANNO ………….. VI ASPETTIAMO A VICENZA

INGRESSO GRATUITO TUTTI I GIORNI DELLA MANIFESTAZIONE PREVIA REGISTRAZIONE ALLE CASSE

http://www.spaziocasafiera.it/

PADIGLIONE NR.  07    -    STAND. NR.  140

Date :   13 – 14 – 15  Marzo 2015

19 – 20 – 21 – 22  Marzo 2015

Orari:  Giovedì e Venerdì     15:00 – 21:00

Sabato e Domenica  10:00 – 20:00

NOVITA’ CON INVITO  -   CANTIERE    PORTE   APERTE   A   PROFESSIONISTI   E   PRIVATI

Le nostre CASE ad alto risparmio energetico in Legno X-LAM, Muratura Armata,  Ytong.

SpazioCasa è la manifestazione dedicata alle idee e alle soluzioni per la realizzazione e concretezza della Tua Casa,  ai servizi di comfort abitativo, finiture d’interni, edilizia, impiantistica, calore e risparmio energetico.

Un raggruppamento tematico frutto di un restyling vero e proprio che ha rinnovato l’edizione 2014 di SpazioCasa per rendere la visita ancora più semplice e ricca di spunti.

Una casa moderna all’insegna dell’efficienza energetica, ma anche sorgenti pezzi unici e light art.

 

Posted by: In: Eventi 29 gen 2015 0 comments

……Se sei alla ricerca dell’ Impresa che può soddisfarti nella realizzazione della “Dimora dei Sogni”, vieni a fare una passeggiata a Bassano del Grappa nelle date indicate, siamo allo STAND 80-82 del BASSANO EXPO, possiamo fare due chiacchere , con l’ occasione puoi prendere visione delle Costruzioni che ad oggi abbiamo realizzato, quelle in corso d’ opera , e che andremo a costruire nel 2015-2016 ….. appena terminata KLIMAHOUSE 2015 a Bolzano, dove saremo dal 29 gen. al 01 feb. , si smonta , si ritorna in Veneto e si rimonta a BASSANO per ECOCASA 2015 ….. e poi a Marzo andiamo a Vicenza a “SPAZIO CASA 2015 ” ….. Siamo ” La Sartoria del Sostenibile “, avrai SOLO NOI come unico interlocutore che gestirà TUTTO , non avrai problemi di dover organizzare le squadre….Noi abbiamo le nostre maestranze e le nostre squadre, e TUTTI hanno NOI come punto di riferimento….se ci fossero, i problemi diventano i nostri e non i tuoi……vienici a trovare e ne parleremo assieme, non ti consegniamo Render o Disegni da osservare, ti consegniamo …………. CONCRETEZZA….. !!!!

Posted by: In: News 30 ott 2014 0 comments

Perchè Green Design Ecobuilding Srl è  “La Sartoria del Sostenibile ?”

1) Sarto: Chi dirige una casa di moda creando personalmente i modelli e curandone la confezione per mezzo di lavoranti specializzati.

2) Sartoria: Bottega ove si confeziona, si modella e si cuce con Arte e Tecnica di Alta Qualità e Professionalità, abiti su misura.

…ed ecco che entriamo in gioco NOI !!!

1) Green Design Ecobuilding S.r.l. _ IL SARTO

2) Sede Operativa _ LA SARTORIA

…e quindi i passaggi sono semplici;

Ci portate il Progetto della Vostra Casa , ci confrontiamo , lo valutiamo e vi “confezioniamo” sia il preventivo che la realizzazione SU MISURA per voi.

Siamo un’ Impresa di Costruzioni e questo significa che all’ interno del nostro processo di produzione e costruzione, abbiamo le Nostre Attrezzature, le Nostre maestranze Specializzate e Qualificate a svolgere l’ attività primaria riferita alla crescita della “realizzazione in questione” , per i passaggi successivi riferiti ad impiantistica idraulica, elettrica, cappotti e tutte le finiture interne ed esterne, fanno sempre “capo” a NOI come UNICO referente,  una cerchia di collaboratori specializzati con i quali da anni abbiamo consolidato il rapporto lavorativo e che per NOI operano come una una catena di montaggio nell’ organizzazione delle lavorazioni dei vari Stati Avanzamento Lavori , fino ad ottenere il risultato finale ottimale che comprende l’ Alta Qualità dei materiali, le opere in cantiere e le Finiture curate al massimo della Professionalità.

Venite a trovarci e per magia avrete la Vostra Casa UNICA e SPECIALE come un Vestito confezionato apposta per Voi !!!

 

 

 

Posted by: In: Slogan 29 ott 2014 0 comments
Posted by: In: Eventi 09 ott 2014 0 comments
Posted by: In: News 09 ott 2014 0 comments

NUOVA COSTRUZIONE RESIDENZA PRIVATA FONTANIVA (PD)
Classe ORO
Struttura in Legno X-LAM

CARATTERISTICHE E MATERIALI

Opere strutturali del fabbricato:
• Platea di fondazione 30 cm in C.A.
• Pareti portanti legno X-LAM
• Solaio in travi e tavolato sbiancati a vista

Copertura:
• Travi e tavolato a vista sbiancati
• coibentazione 26cm fibra di legno
• intercapedine di ventilazione 5 cm
• manto di copertura coppi in laterizio

Coibentazione:
• Cappotto in sughero tostato da 18 cm
• tamponamento contropareti in lana minerale da 7,5 cm
• isolamento sottofondazione con XPS alta resistenza a compressione 12 cm
• isolamento sottomassetto in XPS da 6 cm

Serramenti:
• PVC 5 camere, triplo vetro con Argon,
• distanziatore Super-Spacer,
• trasmittanza complessiva dei serramenti Uw=0,6 – 0,8 W/m2K

Impiantistica idraulica:
• Aggregato compatto NILAN con VMC con recupero attivo
• Boiler 180 l integrato per ACS
• Sistema di Back-up e integrazione a Split in pompa di calore Samsung.

Impiantistica elettrica:
Fotovoltaico da 6 kWp
impianto domotico

Finiture interne:
• Pareti divisorie a secco con orditura metallica e doppia lastra in gesso rivestito
• pavimento in rovere termo trattato a fuoco, finito con olio-cera-resina sp. 13 mm